Macchina caffè espresso per il bar: manutenzione corretta

Macchina caffè espresso per il bar: passaggi fondamentali per una manutenzione giornaliera ottimale

Assistenza tecnica Costadoro

Le attrezzature del barista: la macchina caffè espresso

Non ci crederete mai, ma la macchina caffè espresso non è altro che un boiler!

Detta così potrebbe anche sembrare un insulto, ma seppur con le dovute precisazioni, il ruolo svolto da questa attrezzatura è proprio produrre acqua calda.

Ovviamente è fondamentale che la temperatura dell’acqua sia sempre costante, oltre ad arrivare sul pannello del caffè sempre alla stessa pressione.

Affinché queste due condizioni possano verificarsi occorre innanzitutto possedere una macchina affidabile e performante, meglio se dotata di tecnologia multiboiler, ma è ancor più importante che sia regolarmente e costantemente mantenuta in perfetta efficienza.

macchina caffè espresso

La manutenzione della macchina caffè espresso

Quando parliamo di manutenzione ordinaria della macchina caffè espresso non vogliamo intendere che i baristi debbano avere le competenze di un tecnico, ma certamente che sappiano cosa potrebbe accadere se questa manutenzione non fosse effettuata e spiegare le semplici azioni quotidiane necessarie.

Cosa succede se…

Se non eseguo il “purge”

Il purge, o flussare l’acqua a vuoto dalla doccetta, serve ad eliminare i residui di povere di caffè dalla doccetta stessa, sia esternamente che internamente, e deve essere fatto prima di ogni erogazione per qualche secondo.

Se questa operazione non viene eseguita, le cause sul vostro espresso potrebbero essere: sentori di legno bagnato e bruciato, lasciati dai residui delle estrazioni precedenti; doccetta occlusa, che eroga quindi l’acqua sul pannello del caffè in modo disomogeneo, con conseguenza di canalizzazione dell’acqua nel pannello del caffè e sottoestrazione.

In sintesi: l’espresso non viene bene.

Se non pulisco il filtro

Dopo poche estrazioni il filtro inizierà a presentarsi con incrostazioni di caffè bruciato, che oltre a donare sentori sgradevoli ed amari all’espresso, otturerà i forellini del filtro, rallentando l’estrazione e causando quindi un sovraestratto.

Anche in questo caso quindi l’espresso sarà cattivo.

Se non eseguo la pulizia a fine serata

Se abbiamo lavorato bene, pulendo regolarmente il filtro e flussando l’acqua ad ogni erogazione saremo già stati bravi, ma questo è un po’ come darsi una sciacquata alle mani durante il giorno, poi alla sera se vogliamo essere puliti dobbiamo farci la doccia.

Quindi e necessario che la sera si proceda innanzitutto alla pulizia della guarnizione attraverso l’utilizzo di un apposito spazzolino e a secco, ovvero senza far fuoriuscire acqua dalla doccetta.

Successivamente si passa una spugna sulla doccetta e successivamente si utilizza il filtro cieco unitamente al prodotto specifico (Consigliamo i prodotti di Puly Caff).

Una volta terminato il ciclo dei 5 lavaggi con il filtro cieco (senza mai sganciarlo), si effettuano un paio di cicli di risciacquo ed infine si smontano e si mettono a bagno i filtri ed i portafiltri in acqua bollente ed il solito detergente apposito.

Dopo 10 minuti si da una bella risciacquata, per poi lasciarli in ammollo in acqua fredda fino al mattino successivo.

macchina caffè espresso

E la lancia a vapore?

Ovviamente anche la lancia a vapore, che avrete provveduto a mantenere pulita con l’apposita spugna (noi di Costadoro ne abbiamo una speciale, dotata di una membrana di silicone tra due strati di microfibra, al fine di evitare la possibilità di bruciarvi), va pulita “laddove non si vede” a fine giornata.

Si intende quindi la parte interna della lancia, e non lasciando tutta la notte la punta del terminale a bagno nell’acqua contenuta in un bricco, bensì utilizzando nuovamente un prodotto apposito, il Puly milk, in grado di disgregare la parte proteica sedimentata all’interno del tubo della lancia a vapore.

Il risultato sarà un vapore più pulito e più secco, che oltre a non inquinare il latte ve ne renderà più facile la montatura.

Ma per il cambio delle doccette e delle guarnizioni della macchina caffè espresso?

Benchè siano operazioni discretamente semplici, qualora il barista non si senta in grado di effettuarle da solo oppure non sia in possesso dei ricambi, ricordiamo che Costadoro ha un team di assistenza dedicato che sarà in grado di supportarvi in ogni momento e per qualsiasi esigenza, dalla più semplice fino alla completa revisione delle vostre attrezzature.

Buon Caffè a tutti!

macchina caffè espresso
CONDIVIDI
FacebookTwitterLinkedInPinterestWhatsAppTelegramEmailPrint

siamo sicuri ti piacerà:

Potrebbe interessarti anche:

scrivici