Let’s Coffee: il cocktail di Pole Pole e Costadoro

Il caffè non è solo un break!

Pole Pole è un cocktail bar di Spotorno vivace, che non ha paura di correre rischi, Andrea e Federico sono sempre alla ricerca dell’innovazione da sfoggiare nella nuova drink list e regalare un’esperienza irripetibile agli amici del locale è la loro missione. A Pole Pole piacciono gli esperimenti, i mix più curiosi: sushi & cocktail, gin & caffè.

Il gusto del caffè secondo loro (e secondo noi!) è troppo buono per rimanere confinato in quel break a metà mattina insieme ai colleghi. Merita di essere assaporato con calma, sorseggiato con piacere, magari proprio la sera, seduti al tavolino di un bar, con un abbinamento inedito.

Perché quindi non provare caffè e Gin insieme? Ovviamente non un parliamo di un Gin e di un caffè qualunque, ma del Gin Sun-dried ideato dal nostro Responsabile della Formazione e Trainer di Costadoro Fabio Verona con la Distilleria Vincenzi, e della miscela di caffè Costadoro RespecTo.

Ad abbinarsi in modo fantastico al caffè Espresso RespecTo, quindi, sono la miscela Costadoro 100% Arabica e il Sundried Gin infuso alla cascara, ma che cos’è la Cascara? Ve ne abbiamo parlato qui, se volete approfondire.

La Cascara, traducibile dallo spagnolo come “guscio” o “buccia”, è la parte esterna della ciliegia del caffè e può essere utilizzata per tisane e infusi, consumabili sia caldi che freddi.

Una volta essiccata, infatti, è ricca di zuccheri e antiossidanti e presenta sentori di uva passa, fichi secchi, datteri e ciliegie sciroppate che le conferiscono un sapore unico, molto piacevole al palato.

Qual è il procedimento per realizzare “Let’s coffee”?

Per la preparazione del drink partiamo estraendo un espresso da 35g. Prendiamo lo shaker e versiamo il gin alla Cascara, aggiungiamo la nota acida della purea di passion fruit, il nostro espresso Costadoro RespecTo, lo sciroppo d’agave e lo yuzu kosho.

Lo yuzu kosho è un ingrediente generato dalle bucce di yuzu fermentate nel peperoncino verde, un agrume giapponese dalle note aromatiche molto particolari e anche piccanti: per questo motivo basta aggiungerne una piccolissima quantità

Terminiamo con uno shake bello vigoroso e versiamo con tecnica double strain in coppetta cocktail. Importante: servitelo con una grattata di fava tonka in superficie e avrete un drink dal sapore intenso del caffè. Enjoy!

CONDIVIDI
FacebookTwitterLinkedInPinterestWhatsAppTelegramEmailPrint

siamo sicuri ti piacerà:

Potrebbe interessarti anche:

scrivici